Tag: Sociologia della cultura

Il volto come shock

1. Il primo piano disumanizzante del volto è un elemento decisivo di alcuni film d’artista e/o sperimentali degli anni Venti – ad esempio in modo esplicito in Ballet mécanique del 1924, realizzato da Fernand Léger con la collaborazione di Dudley Murphy; più episodicamente in Entr’acte dello stesso anno, regia di René Clair su soggetto di…

Di Giuseppe Frazzetto 4 Maggio 2020 0

L’arte contemporanea è “immunitaria”?

[“Ma è pur anche vero che viviamo nel ‘grande freddo’ brechtiano, che spegne tutti i fuochi e che meriterebbe l’estetica adorniana del gelo e della distanza se anch’essa non fosse diventata rauca e reumatica. Gli dèi della verità e del piacere sono più che mai in conflitto, però sono ormai entrambi così acciaccati che come…

Di Giuseppe Frazzetto 3 Maggio 2020 0

Giuseppe Condorelli, L’antiromanzo dell’arte. Riflessioni su “Artista sovrano”

Quando l’ex bigliettaio del MoMa, Jeff Koons, l’artista più pagato del mondo (91 milioni di dollari per il suo coniglietto d’acciaio) aveva affermato di essere “il Re dell’arte”, il filosofo dell’arte Giuseppe Frazzetto già da tempo aveva intuito e affrontato le questioni relative a questa mutazione epocale all’interno del mondo-arte: ovvero dall’artista “artigiano” a quello…

Di Giuseppe Frazzetto 29 Settembre 2019 0

Giuseppe Lazzaro Danzuso discute di “Artista sovrano” e di “Molte vite in multiversi”

Artista sovrano “Il nuovo paradigma dell’arte postula una specifica connessione arte-vita come mimesi di alcuni tratti dell’atteggiamento contemporaneo rispetto alla vita”. Giuseppe Frazzetto ha dovuto costruirsi una scrittura a un tempo antica e innovativa per illustrare, tra contraddizioni e conflitti, l’Universo mondo della postcontemporaneità che galleggia in quel presente assoluto che l’autore ha già descritto in Molte…

Di Giuseppe Frazzetto 29 Settembre 2019 0

Valentina Di Miceli recensisce Artista sovrano

In un’epoca come quella odierna, in cui i confini geografici e culturali vengono messi continuamente in discussione, modificati, ampliati, ri-semantizzati, il nuovo libro di Giuseppe Frazzetto Artista Sovrano. L’arte contemporanea come festa e mobilitazione risintonizza la posizione di un ideale navigatore nello sconfinato ‘Stato’ dell’Arte. Quali i confini? Quale morfologia? Ma soprattutto da chi è…

Di Giuseppe Frazzetto 19 Settembre 2019 0