Mese: Maggio 2020

La “disciplina crimson”. Una recensione di cinquant’anni

Sono passati cinquant’anni dalla pubblicazione, il 15 Maggio del 1970, del secondo album dei King Crimson, In the Wake of Poseidon. Faremo riferimento ad alcune sue caratteristiche, e ne parleremo come esempio di un’attitudine culturale che traeva e trae il suo evidente valore dal proprio essere inattuale, distante “seimila piedi” da quanto oggi si impone…

Di Giuseppe Frazzetto 17 Maggio 2020 1

Il volto come shock

1. Il primo piano disumanizzante del volto è un elemento decisivo di alcuni film d’artista e/o sperimentali degli anni Venti – ad esempio in modo esplicito in Ballet mécanique del 1924, realizzato da Fernand Léger con la collaborazione di Dudley Murphy; più episodicamente in Entr’acte dello stesso anno, regia di René Clair su soggetto di…

Di Giuseppe Frazzetto 4 Maggio 2020 0

L’arte contemporanea è “immunitaria”?

[“Ma è pur anche vero che viviamo nel ‘grande freddo’ brechtiano, che spegne tutti i fuochi e che meriterebbe l’estetica adorniana del gelo e della distanza se anch’essa non fosse diventata rauca e reumatica. Gli dèi della verità e del piacere sono più che mai in conflitto, però sono ormai entrambi così acciaccati che come…

Di Giuseppe Frazzetto 3 Maggio 2020 0